Incontri di vita

Domenica 19 novembre ore 10

 

La sofferenza e, soprattutto, la morte sono diventate un tabù nella nostra cultura. Consapevoli di ciò, seguendo varie tradizioni, ci inoltreremo in questo territorio da esplorare mediante letture, condivisioni e pratiche per fare emergere quella parte sensibile e umana, capace di accogliere la sofferenza propria e altrui. La consapevolezza e l’accettazione della sofferenza e della morte come parte della vita rende più forti e mono soli.

 

Gli incontri avranno cadenza mensile e sono liberi e gratuiti.

Conduce Claudia Tibaldi