Riorganizzazione Neuro-Funzionale - Metodo Padovan

 

 

Uno dei principi su cui si basa la Riorganizzazione Neuro Funzionale secondo Beatriz Padovan è l'interrelazione, nello sviluppo di un essere umano, tra camminare, parlare e pensare.

 

Lo sviluppo motorio, infatti, che porta il bambino dalla posizione orizzontale alla stazione eretta e gli consente di camminare costituisce la base su cui si forma la sua abilità a comunicare e parlare. A sua volta, l'abilità a parlare è il fondamento per lo sviluppo dei processi di pensiero.

 

Ogni bambino, per arrivare a camminare, percorre delle tappe che sono le stesse per tutti i bambini del mondo e che si svolgono con gli stessi tempi. Queste tappe vengono chiamate tappe neuro-evolutive e, esemplificando per il processo del camminare, sono le seguenti:

appena nato il bambino è capace di stare a pancia in su, poi aquisisce la capacità di girarsi sul ventre e tenere sollevata la testa, poi rotola, striscia, gattona, si solleva in piedi e cammina. Ognuna di queste tappe attesta un progressivo sviluppo del cervello e pone le basi per le abilità più fini che coinvolgono la lingua e consentono al bambino di parlare e poi di pensare.

 

Le difficoltà di lettura e di scrittura ad esempio, che fanno parte delle abilità legate al  "parlare", nascono quando il bambino per qualche motivo salta una di queste tappe neuro-evolutive. Le stesse tappe che, durante le sedute di RNF, vengono ripercorse attraverso esercizi motori.

 

Attualmente il Metodo viene utilizzato in diverse situazioni per donare integrazione e favorire lo sviluppo del sistema nervoso come nei casi di ritardo, difficoltà di apprendimento, deficit di attenzione, iperattività, dislessia, e può essere di valido aiuto in affiaccamento a percorsi  di ortodonzia funzionale.

 

per informazioni e appuntamenti

051 9924548